#78 Il CAMBIAMENTO e le sue dinamiche: emozionali, sociali e percezione

Condividi sui Social:

Quello di oggi non è un vero e proprio mindset, ma è più uno scambio di riflessioni sul tema del CAMBIAMENTO.
Proprio questa settimana sto affrontando in un’azienda, dove tra l’altro delle quote anche io, questo grande tema che tocca le persone, i prodotti e i servizi.
Quando però parliamo di persone, ci sono delle dinamiche che dobbiamo assolutamente fare nostre e tenere in considerazione. Tante volte il cambiamento non è solo spedire una mail al mattino dicendo: “Da oggi si fa così”.
Sarebbe bello, ma in realtà il cambiamento non avviene in questo modo.
E quindi, cosa succede?
Succede che dobbiamo tener conto di alcune dinamiche:
– emozionali: è la parte che “la fa da padrona”. La paura di cambiare, di fare delle cose nuove, di uscire dalla propria zona di confort. Capita anche a me, quando devo fare delle cose nuove, di dover fare mente locale, prendermi i miei momenti di riflessione, i miei spazi, i miei silenzi per pianificare e programmare questo cambiamento. Allo stesso modo capita questo anche agli altri.
– sociali: in azienda è bello il cambiamento, è bella la meritocrazia quando io aumento di valore. Se il cambiamento, invece, vuol dire che chi mi sta accanto va ai piani alti mentre io rimango nel mio posto, probabilmente il cambiamento è positivo per l’altra persona, ma non per me. Dinamiche sociali quindi vogliono dire che il cambiamento è vero che avviene, ma probabilmente io per i prossimi due mesi non sarò così allineanto con l’azienda… perchè ci sono rimasto male, non me l’aspettavo, perchè sono geloso della carriera che fa l’altro.
– percezione del cambiamento stesso: tante volte noi chiediamo un cambiamento a chi ci sta di fronte, ma a volte non ci rendiamo conto che tale richiesta, seppur considerata facile e banale, genera una percezione diversa nell’altro.
Concludendo, quando vogliamo far accadere le cose, quando vogliamo apportare un cambiamento nella nostra azienda e nella nostra vita ricordiamoci, non solo di proporre cose nuove, di proporre la trasformazione, ma di tenere conto anche della gestione di queste dinamiche.

“Spingere sull’acceleratore e andare. Sei il numero 1”

 

SCOPRI IL MR.MINDSET PROGRAM

Come raggiungere e sostenere il successo professionale (e non solo!)
Come sviluppare, utilizzare e padroneggiare il potere della tua mente e delle tue azioni per accelerare il tuo percorso imprenditoriale e settare abitudini e strategie per risultati straordinari.
Progettato su case history, principi, pratiche e tecniche di comprovata efficacia utilizzate da persone altamente efficaci e di successo.

Aree tematiche:
Strategia, Branding, Marketing, People Management, Customer Relationship, Teamwork, Planning, Sales…

Dedicato a te che continui a cercare ogni giorno il tuo successo personale e mantenere le massime prestazioni nel tuo percorso professionale (e non solo!)

Chiamami per:
consulenza manageriale per privati, gruppi o aziende, eventi dal vivo.

#79 Non basta avere la voglia di VINCERE ma la voglia di prepararsi a vincere
#77 Michelle Obama: ognuno di noi ha un dono eccezionale ma occorre tempo. Investitelo

Buy Now

Aliquam erat volutpat. Curabitur lectus mauris, pretium non convallis et, interdum non nulla. Phasellus posuere fermentum eros ut egestas. Nunc eros eros, venenatis non augue id, ornare vehicula odio.